bloody hatred of the wolf… everywhere * odio sanguinoso verso il lupo… ovunque

Italian text below

Hunters killed 20 Yellowstone wolves that roamed out of the park. With the support of the American public two and a half decades ago, wolves got a second chance to claim their place in the wild. In 1995 and 1996, the federal government brought wolves back to Yellowstone National Park and Idaho after 70 years of being gone. What unfolded next was a wild homecoming that changed the landscape. The return of gray wolves to their rightful homes in Yellowstone National Park and the surrounding states of Idaho, Montana, and Wyoming has brought ecological balance, thriving tourism economies, and promise of peaceful coexistence with native predators.

Unfortunately, wolves’ environmental and economic value is lost on many policymakers in the region who have chosen not to coexist with wolves but rather to allow people to inflict some of the worst cruelty imaginable on them. A piece of Yellowstone falls in Montana, another in Idaho, and the rest in Wyoming. And if a wolf wanders beyond the safety of Yellowstone’s reach across the park’s invisible boundary, they face more threats than they could possibly know – neck snares, baits, traps, and hate.

Wyoming has been a perilous state for wolves for several years – it permits wolves to be killed by any means, at any time, without a license in all but its northwest corner. Idaho and Montana are no better – earlier this year, both states expanded their hunting seasons, increased the number of wolves that can be killed, and increased the ways wolves can be killed. Montana and Idaho’s newfound commitment to slaughter their wolf populations prompted outrage from scientists, wildlife managers, and the general public. It also prompted the U.S. Fish and Wildlife Service to initiate a status review to determine if they need to restore federal protections to gray wolves in the region.

We gave wolves a second chance in 1995 and 1996. With second chances so hard to come by, should we be willing to throw them away? USFWS is accepting public comments, so please add your voice today on why an emergency relisting is warranted.

Comment https://engage.nywolf.org/site/R?i=QJoZL7jw6WPfqj7D2Z48uxICY7gvAqbiFsHdhs58ufMsA7h9K4uhCg

There is no sound scientific or legal argument as to why the gray wolf can’t be granted an emergency relisting and undergo a status review simultaneously. If Interior Secretary Deb Haaland wishes to end the slaughter, the Endangered Species Act gives her ample authority and discretion to stop it – cold. That’s what she should do. Call on the Interior to restore protections now.

Take Action https://engage.nywolf.org/site/R?i=eoeHydcbCNItD3LPhuNrmQqDRZ4lvC5QEKFnGZN6GE9kF5hr_uruFQ

Wolf Conservation Center P.?O. Bo?x 42?1 So?uth Sa?lem, N?Y 105?90 | Tel: 914-763-2373 contact@nywolf.org contact@nywolf.org

Wolf Conservation Center is a registered nonprofit charitable organization #1?3-407?3912

2022 Wolf Conservation Center.

© All rights reserved.

Dei cacciatori hanno ucciso 20 lupi di Yellowstone che vagavano fuori dal parco. Con il supporto del pubblico americano due decenni e mezzo fa, i lupi hanno avuto una seconda possibilità di rivendicare il loro posto in natura. Nel 1995 e nel 1996, il governo federale ha riportato i lupi nel Parco nazionale di Yellowstone e nell’Idaho dopo 70 anni di assenza. Quello che accadde dopo fu un selvaggio ritorno a casa che cambiò il paesaggio. Il ritorno dei lupi grigi nelle loro legittime case nel Parco Nazionale di Yellowstone e negli stati circostanti di Idaho, Montana e Wyoming ha portato equilibrio ecologico, prospere economie turistiche e promessa di una pacifica convivenza con i predatori nativi.

Sfortunatamente, il valore ambientale ed economico dei lupi è perso per molti politici della regione che hanno scelto di non coesistere con i lupi, ma piuttosto di permettere alle persone di infliggere loro alcune delle peggiori crudeltà immaginabili. Un pezzo di Yellowstone cade nel Montana, un altro nell’Idaho e il resto nel Wyoming. E se un lupo vaga oltre la sicurezza della portata di Yellowstone attraverso il confine invisibile del parco, deve affrontare più minacce di quante ne possa immaginare: trappole per il collo, esche, trappole e odio.

Il Wyoming è uno stato pericoloso per i lupi da diversi anni: consente di uccidere i lupi con qualsiasi mezzo, in qualsiasi momento, senza una licenza in tutto tranne che nel suo angolo nord-ovest. L’Idaho e il Montana non stanno meglio: all’inizio di quest’anno, entrambi gli stati hanno ampliato le loro stagioni di caccia, aumentato il numero di lupi che possono essere uccisi e aumentato i modi in cui i lupi possono essere uccisi. Il ritrovato impegno di Montana e Idaho a massacrare le loro popolazioni di lupi ha suscitato indignazione da parte di scienziati, gestori della fauna selvatica e pubblico in generale. Ha anche spinto il Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti ad avviare una revisione dello stato per determinare se è necessario ripristinare le protezioni federali per i lupi grigi nella regione.

Abbiamo dato ai lupi una seconda possibilità nel 1995 e nel 1996. Con una seconda possibilità così difficile da trovare, dovremmo essere disposti a buttarli via? USFWS accetta commenti pubblici, quindi per favore aggiungi la tua voce oggi sul motivo per cui è giustificata una rimessa in vendita di emergenza.

Comment https://engage.nywolf.org/site/R?i=QJoZL7jw6WPfqj7D2Z48uxICY7gvAqbiFsHdhs58ufMsA7h9K4uhCg

Non ci sono valide argomentazioni scientifiche o legali sul motivo per cui al lupo grigio non può essere concessa una rimessa in vendita di emergenza e contemporaneamente sottoporsi a una revisione dello stato. Se il segretario all’Interno Deb Haaland desidera porre fine al massacro, l’Endangered Species Act le conferisce ampia autorità e discrezione per fermarlo – freddamente. Ecco cosa dovrebbe fare. Chiama subito l’Interno per ripristinare le protezioni.

Take Action https://engage.nywolf.org/site/R?i=eoeHydcbCNItD3LPhuNrmQqDRZ4lvC5QEKFnGZN6GE9kF5hr_uruFQ

Wolf Conservation Center P.?O. Bo?x 42?1 So?uth Sa?lem, N?Y 105?90 | Tel: 914-763-2373 contact@nywolf.org contact@nywo